Dalla Presidenza della GOETHE-GESELLSCHAFT IN WEIMAR

Cari Amici/Amiche,
in questi giorni è pervenuta da Weimar una lettera ufficiale del Presidente della “GOETHE-GESELLSCHAFT IN WEIMAR”, prof. Jochen Golz, di cui mi permetto di trasmettere Loro un significativo stralcio.
Cordiali saluti
Francesco (Franco) Farina
——————————————————-

 

Il Presidente della “GOETHE-GESELLSCHAFT IN WEIMAR”

Weimar, 17 giugno 2014

 

Egregio,

            caro Signor Farina,

 

l’Italia è indiscutibilmente il Paese della nostalgia di Goethe; ancor oggi la Sua terra costituisce per molti tedeschi la meta di un “pellegrinaggio” nel segno di Goethe.

Fra le prime tappe di tale “pellegrinaggio” rientra il Lago di Garda.

A tutti questi “pellegrini” Ella ha dato un orientamento istituendo un percorso goethiano.

Con ciò ha meritato la gratitudine della comunità mondiale dei cultori di Goethe.

A giusto titolo, Ella può essere considerata il “Governatore di Goethe” in Norditalia.

Sono tante le cose che legano all’Italia la “Goethe-Gesellschaft”: contatti con le Società goethiane di Roma e Napoli, con la casa di Goethe a Roma, ma soprattutto con Lei, caro Signor Farina, che in modo così vivo sa illustrarci le Sue multiformi iniziative. […]

 

Con i miglior auguri

e saluti cordiali,

 

Jochen Golz

Presidente della Goethe-Gesellschaft in Weimar

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *